Quantcast

Che città è una città senza cinema? Lettera aperta di un cittadino al Sindaco e a Sua Eeccellenza il Vescovo di Crotone

Si finisca di camminare come i gamberi in questa città! Se no ci meritiamo il posto che ci è stato dato!

Riceviamo e pubblichiamo:

L’onta di essere ritenuti nella classifica di Italia Oggi ultimi, spero ci porti ad uno scatto di orgoglio, a risentirci Crotonesi vivi e attivi per la propria terra, non bravi solamente ad immaginare un futuro, non solo per i propri figlio, lontano da qui!
Ma, un tassello essenziale per un popolo che vuole essere tale e la catena culturale che unisce il popolo, il creare opportunità perché questa catena non si spezzi nel condividere le emozioni! Luoghi come musei, feste di piazza e soprattutto sale cinematografiche bisogno alla base di questo. Mai era avvenuto che nella nostra città non ci fosse neanche un cinema! Ma che figura ci facciamo anche per chi qui si trova occasionalmente? Un altro natale e senza un cinema! Mi rivolgo anche al nostro vescovo che di cinema ne ha uno, antichissimo, come la sala Raimondi. O anche ai proprietari dell’altra gloriosa Sala come l’Apollo! Si finisca di camminare come i gamberi in questa città! Se no ci meritiamo il posto che ci è stato dato!
Giuseppe Monizzi