Quantcast

I Giovani e il Mondo del Lavoro. Come possiamo aiutarli?

Più informazioni su

    Incontro online per genitori, educatori ed insegnanti basato sul programma de La Via della Felicità.

    Non studiano e non lavorano. In Italia sono oltre 2 milioni i giovani tra i 15 e i 29 anni che si trovano in questa condizione: i neet, che sta per “not in education, employment or training”, quindi né occupati né inseriti in un percorso di istruzione o formazione. Il 24%, come confermano gli ultimi dati Istat. Un numero in crescita rispetto al 2020; un’impennata dovuta anche alla pandemia. Sta di fatto che più di 97mila ragazzi nell’ultimo anno sono usciti da percorsi lavorativi o di studio. Il dato peggiore in Europa dopo Turchia, Montenegro e Macedonia.

    In Lombardia, come in generale nelle regioni del Nord, la situazione è migliore rispetto alla media: i neet rappresentano il 17,4% dei giovani, con il 19,7% di ragazze inattive e il 15,3% di ragazzi (a livello nazionale: 21,3% di maschi e 25% di femmine), ma il quadro è peggiorato rispetto al periodo pre-Covid: la fotografia dei dati mostra il 3% di neet in più. Senza contare che anche sul territorio lombardo resta il divario di genere.

    Quindi come possiamo aiutare i giovani d’oggi ad affrontare il mondo del lavoro? La risposta è La Via della Felicità.

    Usando questa guida basata sul buon senso per una vita migliore, è possibile creare un impatto positivo nella propria comunità e contribuire a ridurre la criminalità e la violenza. Non religiosa e apolitica, La Via della Felicità è stata stampata in 100 milioni di copie in 97 lingue. La Via della Felicità, scritta dall’umanitario L. Ron Hubbard, ha dimostrato risultati nel ridurre la criminalità e nel sedare disordini. È stata usata efficacemente come strumento di educazione per i giovani e ha dato loro la guida di cui hanno bisogno per riuscire nella vita.

    Per presentare il programma per educatori, insegnanti e genitori, la Dott.ssa Stefania Mazzucato terrà un webinar informativo gratuito Lunedì 28 Febbraio alle ore 20:30 attraverso la piattaforma ZOOM.

    Per iscrizioni o per maggiori informazioni scrivere a italialaviadellafelicita@gmail.com .

    Ufficio Stampa
    La Via della Felicità

    Più informazioni su