Quantcast

La nuova sfida dello squalo rossoblù Tobia Loriga

Loriga: "Mi impegnerò al massimo sempre orgoglioso di rappresentare la mia amata terra"

Lo squalo rossoblù è pronto ad una nuova sfida. Il 13 novembre a Mantova il pugile crotonese, campione in carica, difende il titolo italiano dei pesi welter contro Dario Socci. E’ l’ennesima impresa che si accinge a compiere questo eterno atleta che a 43 anni non smette di stupire, integro nel fisico grazie ad allenamenti costanti come solo un vero professionista sa fare ma anche con l’entusiasmo di sempre, in particolare con l’orgoglio di portare sui ring italiani, europei e mondiali i colori della sua città.

L’avversario non è di quelli facili. Socci, secondo nel ranking nazionale, di undici anni più giovane, è un pugile ostico, molto tecnico e potente. Designato sfidante ufficiale già dallo scorso marzo, a seguito del lockdown, il match è stato spostato al prossimo 13 novembre. Tobia Loriga è pronto alla sfida come sempre. La sua preparazione è stata meticolosa come lui stesso informa anche attraverso la sua pagina social dove è in costante contatto con i suoi tantissimi sostenitori.

Un esempio di atleta Loriga ma anche di maestro e di uomo. Accanto al campione crotonese sta crescendo una nuova generazione di pugili. Gli allievi di Tobia Loriga, della sua scuola di pugilato, si stanno facendo onore ispirandosi ai principi della nobile arte, come è definito il pugilato. Principi che hanno caratterizzato la lunga carriera, costellata di successi, di Tobia Loriga: impegno, professionalità, amore per lo sport, rispetto per gli avversari. Ed accanto a questo un amore sviscerato per la sua terra. Non c’è incontro che Tobia non dedichi alla sua Crotone.
E sarà così anche il prossimo 13 novembre.

L’assessore allo Sport Luca Bossi a nome personale, del sindaco Voce e della intera comunità di Crotone, esprime il sostegno al campione crotonese in questa nuova avventura: Tobia Loriga è un esempio per tutti, dentro e fuori dal ring. Soprattutto per i giovani che attraverso non solo l’impresa sportiva del nostro campione ma per il suo comportamento, professionalità e disciplina, possono ricavare l’essenza di quello che significa essere realmente uomini di sport, ereditando una tradizione che da sempre concilia lo sport con l’educazione del corpo e della mente, in perfetta armonia. Come sempre tutta la città sarà al fianco del nostro campione, idealmente a bordo ring per sostenerlo in questa nuova impresa sportiva

L’incontro sarà trasmesso da una tv nazionale.

Mi impegnerò al massimo sempre orgoglioso di rappresentare la mia amata terra e i miei amati concittadini dichiara il campione crotonese Tobia Loriga