Quantcast

Partita proibitiva sulla carta ma per fortuna c’è un campo e c’è un pallone

Stroppa si prepara alla gara interna contro i giallorossi. Fonseca: “Il Crotone è una squadra con qualità”.

Dopo la sconfitta contro l’Inter, il Crotone non è atteso certo una sfida più semplice. All’Ezio Scida arriva la Roma di Fonseca, definita da Stroppa tra le squadre migliori di questo campionato.

Conosciamo le qualità della Roma, la capacità di lavorare a tutto campo, sia in fase di possesso che di non possesso, portando tanti uomini in fase di ripartenza nel momento in cui recuperano palla.

Dominio del campo, palleggio e contropiede, sono tra le caratteristiche evidenziate dal tecnico degli squali, che come sempre non si è sbottonato sull’undici titolare, se non per confermare l’indisponibilità di Cigarini e Benali e per annunciare un possibile turnover rispetto alla gara di San Siro. Buone, invece, le notizie relative a Djidji, che continua a mettere minuti nelle gambe ed è considerato una risorsa importante per la squadra (Convocati).

Dispiace sia arrivato in ritardo e con problemi di condizione atletica, che lo hanno costretto a ripartire da zero; sto cercando di metterlo dento per dargli minuti nelle gambe, ma bisogna avere ancora un po’di pazienza.

L’attuale condizione di classifica, alquanto precaria, non preoccupa Stroppa che chiede maggiore attenzione ai suoi, per evitare di concedere le stesse leggerezze di qualche giorno fa, che hanno condizionato il pesante passivo conto i nerazzurri

È una gara proibitiva sulla carta, ma per fortuna c’è un campo e c’è un pallone; sappiamo di essere ultimi, ma sappiamo anche che con una vittoria possiamo saltare di posizione.

Se il Crotone è chiamato ad un riscatto, la Roma sicuramente non può permettersi di abbassare la guardia. Anche per i giallorossi, giocare a pochi giorni di distanza, non è semplicissimo, soprattutto dopo aver disputato l’ultimo match su un campo reso pesante dalla pioggia. Fonseca in conferenza stampa ha annunciato due o tre cambi rispetto alla gara contro la Sampdoria, ma non recupera ne Mirante ne Santon.

Il Crotone ha una bellissima squadra, non dobbiamo guardare la classifica, ma quello che ha fatto fino ad ora; è una squadra con qualità. Domani ci aspetta una partita difficile l’avversario ha molta qualità, coraggio e vogliono sempre la palla.

A dirigere l’incontro, sarà il sig. Marco Piccinini  della sezione di Forlì con gli assistenti Peretti e Vono; quarto uomo Pezzuto. Addetti al VAR: Pairetto e De Meo.

Precedenti

2017-18 SERIE A Atalanta – Crotone 5-1

2018-19 SERIE B Livorno – Crotone 0-1

2018-19 SERIE B Verona – Crotone 1-1

2018-19 SERIE B Crotone – Lecce 2-2