Quantcast

Cosmi: “un onore essere qui”

Il neo tecnico degli squali pronto a raccogliere la sfida salvezza. "Non basterà solo impegnarsi".

È un onore essere stato chiamato ad assumermi questa responsabilità ed è motivo di orgoglio personale e professionale”. Queste le prime parole del neo tecnico del Crotone Serse Cosmi, chiamato, dopo l’esonero di Stroppa, all’impresa di guidare i rossoblù verso la salvezza. Il tecnico umbro ha detto di conoscere bene la situazione che lo attende ed ha rimarcato quanto sia importante la piazza di Crotone e la categoria nella quale gioca.

Sono veramente felice, la Serie A mi mancava tantissimo e sono riconoscente al presidente e a chi mi ha cercato. Crotone è una piazza di ottimo livello e la categoria parla chiaro.

In attesa della conferenza stampa di domani Cosmi ha rivolto un saluto ai suoi nuovi tifosi, di cui sicuramente sentirà la mancanza allo Scida, ma che è certo non faranno mancare la loro vicinanza, visto il calore che trasmettono tutte le tifoserie del sud.

Questo è uno dei posti in cui stare sugli spalti è fondamentale, ma al di là della presenza, i tifosi sanno dare tanto calore. Mi sento in obbligo di restituire l’amore che i tifosi hanno per la loro squadra; non basterà impegnarsi da parte nostra ma dovremmo mettere tanto di nostro, per far tornare a vivere giornate felici i tifosi.