Quantcast

Cigarini: “salvare la faccia e dare qualcosa in più per tifosi”

Le parole del centrocampista al termine della gara contro la Sampdoria.

Salvare il salvabile”, questa la possibile sintesi delle parole di Luca Cigarini alla fine della sconfitta interna contro la Sampdoria. Un Crotone più spento, rispetto alle ultime uscite, nonostante il buon approccio all’inizio della partita, riuscendo a costruire più di qualche occasione importante rispetto ai blucerchiati.

Non basta, per amore nostro e di chi ci ha scelto e per noi stessi dobbiamo fare di più, alzare la testa e lavorare per questo.

Il centrocampista è poi risposto sul suo ritorno in campo, sottolineando che è sempre bello tornare a fare ciò che piace, anche se a causa degli infortuni, che l’hanno tenuto fuori per diversi mesi, non ha potuto dare il proprio contributo alla squadra: “ho fatto di tutto per recuperare il prima possibile ma sono stati due infortuni lunghi”. Ora però Cigarini ha detto bisogna salvare il salvabile, per ogni partita bisognerà porsi degli obbiettivi perché arrivare ultimi non è una cosa “piacevole”.

Dobbiamo fare di tutto per evitare questa situazione. Non è facile perché i risultati non stano arrivando; probabilmente non siamo stati all’altezza della categoria, perché poi alla fine i conti parlano chiaro. E quindi adesso che mancano sei partite, dobbiamo salvare la faccia, dare qualcosa in più per tifosi che stanno soffrendo più di noi.