Quantcast

L’isolitano Antonio Macrillò è il nuovo Mister Universo categoria fitness

Un trionfo che ancora una volta fa urlare di gioia i suoi concittadini.

Non si ferma il momento magico di Antonio Macrillò, il giovane body builder di Isola Capo Rizzuto è il nuovo Mister Universo della categoria Fitness. Un premio molto ambito a livello europeo, che vede sfidarsi ogni anno i migliori atleti proveniente da diversi stati. Il tutto si è svolto nella città di Sapri, in provincia di Salerno, nella serata di domenica 5 luglio. Dopo una serie di prove Macrillò balza alla fase finale insieme ad atleti proveniente da Slovenia, Russia, Ucraina e Francia. Lui stesso, sin dall’inizio, ha capito la difficoltà dell’evento ma non ha mai perso la sicurezza in se stesso: “Sapevo di andar ad affrontare una competizione importante, ma appena ho visto gli altri atleti mi sono reso conto realmente del grande livello in gara, ma non si sono preoccupato perché ero certo di aver dato il 100% e comunque sarebbe finita non avrei avuto recriminazioni”.
La sfida è tutta con l’atleta francese: “Sin dall’inizio vengo portato avanti in coppia con un atleta francese, mi sono reso conto che era l’avversario più temibile, ho capito da subito che la lotta per il titolo sarebbe stata tra noi due ma alla fine ho vinto io e l’emozione è ancora tantissima”. La statuetta di Mister Universo: “E’ il premio ambito da chiunque entri a far parte di questo mondo, è qualcosa di straordinario che mancava alla mia bacheca ed ero certo che prima o poi l’avrei inserita. Questo premio è per me un nuovo punto di partenza, ho ancora voglia di vincere e crescere sempre di più, ogni vittoria è un nuovo inizio che mi spinge a migliorarmi”. Il verdetto finale è ineccepibile, tutti i giudici presenti mettono l’atleta di Isola Capo Rizzuto al primo posto, un giudizio unanime che rafforza ulteriormente sua vittoria. Un trionfo che ancora una volta fa urlare di gioia i suoi concittadini. Già ieri, infatti, sono arrivati, per l’ennesima volta, i complimenti del Sindaco Maria Grazia Vittimberga e dell’intera amministrazione comunale. Nel mese di giugno il body builder aveva già conquistato il titolo di Campione d’Italia (per il terzo anno consecutivo), la vittoria del World Cup International e la conquista della sua seconda carta professionistica, anche luglio comincia nel migliore modi.