Quantcast

Cittadella – Crotone: i numeri

I ragazzi di Modesto affronteranno domenica i veneti alle 18.30. A dirigere l’incontro sarà Luca Zufferli, esordiente in serie B.

Prima trasferta stagionale per il Crotone di mister Modesto atteso in casa del Cittadella domenica alle 18.30. Cittadella e Crotone si sono affrontate già in 20 occasioni nel campionato cadetto. Il bilancio è favorevole ai veneti con sette vittorie, rispetto alle cinque rossoblù; otto sono i pareggi tra le due squadre. Il Cittadella ha mantenuto la porta inviolata in sei dei dieci precedenti giocati in casa contro il Crotone, mentre gli squali sono la squadra contro cui i veneti hanno ottenuto più clean sheet tra le mura amiche nel campionato cadetto. Il Crotone ha battuto il Cittadella nell’ultima sfida giocata in Serie B, dopo cinque confronti di fila senza successi (4N, 1P). Se poi domenica dovesse arrivare la vittoria, sarebbero due i successi di fila in cadetteria contro i veneti per la prima volta dal 2012 (tre in quell’occasione).
I granata hanno vinto la prima giornata di questo campionato, iniziando alllo stesso modo della scorsa stagione, nel corso della quale restarono imbattuti nelle prime quattro gare, vincendo le prime due. Solo un pari invece per i rossoblù alla prima giornata contro il Como, cosi come iniziarono la loro precedente stagione di B (2019/20), andando poi a vincere, in trasferta, alla seconda giornata. Nella prima giornata di campionato il Cittadella ha concesso sei conclusioni, meno di ogni altra squadra in questo campionato. Il Crotone ha, invece, tentato 19 conclusioni nella prima giornata, più di ogni altra squadra; terzo il Cittadella con 16. Enrico Baldini è il giocatore che ha mandato più volte un compagno al tiro nella prima giornata (sei); dall’altra parte nessun giocatore ha tentato più conclusioni di Samuele Mulattieri del Crotone (cinque).
A dirigere l’incontro sarà Luca Zufferli della sezione di Udine, con gli assistenti Lombardo e Barone. Quarto uomo Fiero, mentre gli addetti al VAR saranno Nasca e Fiore. L’arbitro friulano non ha precedenti con i rossoblù ed è stato promosso alla Commissione Arbitri Nazionale (CAN) a Luglio. Ha esordito in Serie B in Vicenza-Reggiana dello scorso 10 maggio.