Quantcast

La Lazio affonda il Crotone

Pesantissima sconfitta per gli squaletti di Lomonaco che perdono contro la Lazio 6 a 2 nella seconda giornata di campionato.

Risultato amaro per gli squaletti nella seconda giornata del campionato Primavera 2B: i ragazzi di Lomonaco perdono 6-2 contro una Lazio allestita per tornare subito nel Primavera 1 dopo la retrocessione della scorsa annata. Calori schiera ben tre 2002 in campo oltre a Romero (2004), calciatore ormai stabilmente nel giro della prima squadra. Ed è proprio il forte esterno a impensierire Pasqua all’inizio con due conclusioni (8′ e 11′). Poi al 15′ contatto D’Aprile-Floriani: il direttore di gara concede un calcio di rigore un po’ generoso con Bertini che lo trasforma. Cinque minuti più tardi arriva il raddoppio biancoceleste: Castigliani crossa in area per Crespi che batte Pasqua. I rossoblu accusano il colpo e al 25’ Crespi in acrobazia colpisce la traversa. Gli squaletti da qui al termine della prima frazione di gioco corrono pochi pericoli e al 38’ Rojas segna un grandissimo gol da fuori area che riaccende le speranze rossoblù. Infatti, quattro minuti più tardi, su cross dello stesso Rojas arriva il fallo di mano di Floriani: l’arbitro assegna la massima punizione ed è proprio il cileno a trasformarla. Si va quindi negli spogliatoi con il morale altissimo, ma al rientro in campo dopo quattro minuti Spezzano viene espulso per doppio giallo e da qui cambia la partita: Bertini al 60’ segna da calcio di punizione. Al 63’ Rojas ha la palla del pari, fa tutto bene, ma viene fermato da un difensore laziale al momento della conclusione. Al 71’ Troise chiude la gara, con i baby rossoblù che fanno fatica, vista anche l’inferiorità numerica, ma c’è ancora da evidenziare un tiro di Cantisani tre minuti più tardi deviato in angolo. I biancocelesti non sono ancora sazi: all’80’ Bertini calcia da fuori e batte Pasqua e all’88’ Mancino a porta sguarnita fissa il risultato sul 6-2 finale. Parziale pesante per i ragazzi di Lomonaco che però al termine della prima frazione avevano saputo impaurire la corazzata biancoceleste.

Tabellino

LAZIO: Furlanetto; Floriani Mussolini, Adeagbo, Ruggeri, Marinacci (28′ De Santis); Coulibaly (77′ Ferro), Bertini; Romero (61′ Tare), Ferrante (61′ Troise), Castigliani; Crespi (61′ Mancino).A disp.: Moretti, Di Fusco, Pollini, Santovito, Adjaoudi, Mancino, Muhammad, Shehu. All. Calori
CROTONE: Pasqua; Amansour (17′ Filosa), Spezzano, Tutyskinas, D’Aprile (50′ De Paola); D’Andrea, Mekic (61′ Giancotti), Timmoneri; Gozzo (61′ Cantisani), Maesano (50′ Brescia), Rojas.A disp.: Lucano, Rossi, Prato, Chiarella. All. Lomonaco
ARBITRO: Mirabella di Napoli
MARCATORI: 16′ rig., 60′, 83′ Bertini (L), 20′ Crespi (L), 39′, 44′ rig. Rojas (C), 71′ Troise (L), 88′ Mancino (L)
AMMONITI: Bertini (L), Ruggieri  (L)
ESPULSI: 49′ Spezzano (C) per doppia ammonizione, 78’ Lomonaco (allenatore Crotone) per doppia ammonizione

Classifica

# Società Partite V P S Reti Pt.
Lazio U19   2 2 0 0 8:3 6
Ascoli U19   2 2 0 0 5:0 6
Pisa U19 2 2 0 0 6:2 6
Frosinone U19 2 1 0 1 7:5 3
Crotone U19 2 1 0 1 6:8 3
Benevento U19 2 1 0 1 4:4 3
Spezia U19 2 1 0 1 4:5 3
Cesena U19 2 1 0 1 6:5 3
Reggina U19 2 1 0 1 3:6 3
10  Perugia U19 1 0 0 1 1:2 0
11  Cosenza U19 1 0 0 1 0:1 0
12  Salernitana U19 2 0 0 2 2:5 0
13  Ternana U19 2 0 0 2 1:7 0