Quantcast

L’AKC Crotone primeggia alle qualificazioni regionali cadetti

Il team crotoniate ha saputo mettere al sicuro tutta la serie di qualificazioni.

Domenica 10 ottobre a san Marco Argentano, si è tenuta la fase Regionale di qualificazione per la finale nazionale del campionato Italiano Cadetti. La manifestazione, organizzata dal CR Fijlkam Calabria settore Karate in collaborazione con il karate San Marco Argentano e la Delegazione Provinciale Fijlkam di Cosenza gli atleti della classe Cadetti (14/15anni) della Calabria si sono ritrovati e confrontati per accedere alla finale nazionale del Campionato Italiano. La formazione dell’Accademia Karate Crotone schierata dal M° Rosario Stefanizzi ha centrato ancora una volta l’obbiettivo con Maria Caruso, Oro nei -47kg; Andrea Cafarda, Oro nei -63kg; Antonio Oliverio, Oro nei +78kg; Luigi Giardino Argento nei-78kg e Salvatore Gaetano, Bronzo nei -78kg,.

Il team crotoniate ha saputo mettere al sicuro tutta la serie di qualificazioni conquistando, dunque, ben tre Ori, un Argento ed un Bronzo che sono valsi a far salire sul gradino più alto del podio della classifica generale per società la storica associazione crotonese dell’Accademia Karate Crotone (KR), seguita al 2° posto da Karate Curinga(CZ) ed al 3°e 4° rispettivamente da Karate San Marco Argentano(CS) e Karate Catona (RC).

Presente la Consulta Regionale con il M° Gerardo Gemelli ,Vicepresidente regionale del settore Karate Fijlkam Calabria, il M° Luciano Dichiera, Commissario Tecnico Regionale, la dott.ssa Viola Zangara, responsabile Scuola e promozione e il M° Francesco Bellino, responsabile del Centro Tecnico Regionale che hanno officiato alle premiazioni . Il M° Enzo Migliarese, Presidente del Comitato regionale FIJLKAM Calabria ha manifestato apprezzamento per l’organizzazione e per il professionale andamento della competizione che si è conclusa con la consegna di coppe e medaglie ai vincitori.