Quantcast

Squali subito in campo per preparare la gara contro il Benevento

Contini a fine gara: “siamo tutti arrabbiati”; Modesto: “Ci piace soffrire, vuol dire che dobbiamo rimboccarci tutti le maniche”

Dopo la gara di venerdì sera al Moccagatta, il Crotone si è immediatamente messo al lavoro nel pomeriggio di sabato in vista della sfida interna contro il Benevento, che farà visita allo Scida giovedì sera alle ore 20.30. La squadra, come avviene sempre nei post-gara, ha lavorato divisa in due gruppi all’Antico Borgo: scarico per chi ha giocato contro i piemontesi, normale seduta per tutti gli altri.
Gli squali torneranno in campo lunedì mattina al centro sportivo.

Modesto

Tornando alla gara persa di misura contro i grigi, Modesto nel post gara, ha parlato di un Crotone che si è fatto sorprendere della partenza lampo dell’Alessandria. Il tecnico aveva messo in guardia sul fatto che ancora il Crotone non avesse fatto nulla e che sarebbe dovuto scendere in campo concentrato. LA squadra ora dovrà cercare di azzerare la mediocre prestazione di venerdì per provare a reagire a questo risultato: “Ci piace soffrire, vuol dire che dobbiamo rimboccarci tutti le maniche. Dobbiamo eliminare le stupidaggini, abbiamo i mezzi per fare bene e la squadra sta continuando a crescere, ma dopo la gara contro il Pisa qualcuno era sottotono”.
Il tecnico rammaricato del risultato salva poco della prestazione e si è detto deluso dell’atteggiamento sbagliato nei duelli singoli da parte dei suoi uomini e non trovando giusta l’espulsione di Kargbo, stuzzicato in sala stampa, definendola “esagerata”.

Contini

Anche l’estremo difensore degli squali, gande protagonista dei primi minuti di gara, ha parlato a fine partita: “Siamo tutti molto arrabbiati; bisognava portare a casa il risultato e da domani lavoreremo già per il Benevento”. Il portiere ha voluto chiarire che l’unico modo per poter uscire da questo difficile momento è lavorare sempre meglio e puntare sulla voglia di riscatto a cui è chiamata, spiegando poi che il calcio è anche questo: “sabato vinci contro la capolista e oggi non riesci a fare risultato qui”.