Quantcast

Il De Profundis della Poseidon

Le sirene non riescono più a vincere. Sconfitta interna per le ragazze di Asteriti che portano a casa un solo set contro il Pontecagnano.

Doveva essere la partita della svolta ed invece ancora una volta questa viene rimandata. La mancanza di vittorie in questo momento fanno pensare che sia da adottare qualche soluzione per addrizzare la rotta della barca
Alla vigilia mister Asteriti aveva preparato la partita, che si preannunciava certamente non facile ma sicuramente alla portata considerando anche la buona prova effettuata sul campo della capolista Baronissi, cercando di aumentare l’autostima della squadra, seguendo allo stesso tempo il recupero della condizione di fisica di Michela Greco e di Debora Cosentino. Sembrava per questi motivi che tutto potesse andare nel verso giusto con il Crotone, fino a metà del primo set, sempre in vantaggio ed arrivando a giocarsi ben 2 set Ball sul 24/22 fino a lasciare il primo parziale alla formazione del Pontecagnano che ringrazia, cambiando campo con il punteggio di 26/24.
Al cambio campo Mister Asteriti chiede più concretezza in battuta e un miglior posizionamento a muro, la squadra reagisce bene e che parte a razzo e mette dietro il Pontecagnano che prova a restare in scia ma senza riuscirci, il set si chiude con un netto 25/17.
Sul punteggio di 1-1 con le formazioni in campo confermate,  il Pontecagnano che alza il ritmo di gioco ed il Crotone subisce in ricezione e difesa senza trovare neanche il muro a provare a fermare l’avanzata delle avversarie, sul 17/11 Pioli lascia il posto in regia a Sabadin che prova a cambiare taglio di alzata ma le attaccanti non risolvono al meglio ed inanellano una serie di attacchi negativi che affossano la squadra 25/15 finale.
Sul 2/1 mister Asteriti rischia il tutto per tutto, mette in campo Michela Greco su una spenta Valentina Gambuzza e Debora Cosentino in posto 4 con Alessia Angilletta unica  baluardo costante in attacco che chiuderà con 16 punti finali, Chiara Capponi riprova in posto 2 al posto di Alessia Marcello ma il Crotone gioca a singhiozzo, troppo poco per tenere testa alle avversarie che si poggiano su Erra e Pastore 21 e 17 punti che chiudono set e match.

Classifica

Pos.  Squadra P. G. V. P.
1 P2P SIP&T BARONISSI SA 21 7 7 0
2 ACCADEMIA V.BENEVENTO 20 7 7 0
3 V.P.PONTECAGNANO 15 7 5 2
4 ASD PALLAVOLO POZZUOLI 13 7 4 3
5 APD TODO SPORT 12 7 4 3
6 VOLARE BENEVENTO 11 7 4 3
7 FIDELIS TORRETTA KR 10 7 4 3
8 VOLLEY REGHION 8 7 2 5
9 PALLAVOLO CROTONE 6 7 2 5
10 MOLINARI VOLLEY NAPOLI 5 7 2 5
11 SMILERS NOLA NA 5 7 1 6
12 ORICAR BATTIPAGLIESE V. 0 7 0 7