Quantcast

Tornano a vincere le rossoblù; doppia sconfitta per l’U16 e l’U15

Le ragazze di Cimicata hanno la meglio sul Catania, mentre il Benevento batte nel doppio confronto gli “squaletti”.

Più informazioni su

Una gara che bisognava vincere e così è stato. Dopo il cambio alla guida della squadra, fuori Nardi dentro Cimicata, le rossoblù si impongono per due a zero sul campo del fanalino di coda Catania, che con i suoi soli tre punti in classifica, non rappresentava alla vigilia un vero e proprio impegno proibitivo.
Di De Leonardis e Cinquegrana le reti siglate tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa.
A Torre del Grifo, le rossazzurre partono bene lottando su ogni pallone e pressando le avversarie crotonesi, che però, con il passare dei minuti prendono le misure e con un gol per tempo, vincono la gara.
Le pitagoriche doppiano dunque la Rever Roma, ferma a 8 punti, che segna la linea di demarcazione tra zona Playout e la zona “tranquilla” di classifica. Prossimo impegno per le calabresi, la gara interna contro il Lecce Women (9 punti in classifica), sconfitte 3 a 0 in casa dal Trastevere.
Le altre partite del girone vedono sempre il Chieti continuare a vincere (9 su 9) e la Res Roma restare in scia a 25 punti. Trovano invece i primi tre punti di questo campionato, le ragazze del Castrolibero che battono 2 a 1 la Fesca Bari.

Giovanili

Doppia sconfitta interna, invece, per i ragazzi dell’Under 16 e dell’Under 15 contro i pari età del Benevento. Se i ragazzi di Marsala perdono 3 a 1 (di Prestigiacomo la rete dei rossoblù), peggiore è stata la prestazione dell’Under 16 che chiude con il passivo di 5 a 2 (doppietta di Ambrogio per gli squali).

Più informazioni su