Quantcast

Pallamano: sabato al Palakrò arriva la Uisp Putignano

La Pallamano Crotone chiamata a migliorare rispetto alla gara contro la Pallamano Fasano.

Ora trovare continuità e concentrazione per tutti i sessanta minuti. La Pallamano Crotone sabato alle ore 18.30 ospiterà al Palakro il temibilissimo Uisp Putignano in una partita tutta da vivere. Contro la formazione pugliese i rossoblù dovranno giocare per due tempi e non fermarsi negli spogliatoi fra le due frazioni di gioco come successo nell’ultima partita giocata contro la Pallamano Fasano.
La squadra deve trovare precisione al tiro perché le conclusioni facili sbagliate dalla sei metri sono troppe all’interno della singola gara. Inoltre deve trovare concentrazione per eliminare errori banalissimi che fanno perdere palloni sanguinosi che gli avversari traducono spesso in gol. Anche perché davanti sabato ci sarà la seconda forza del campionato, una squadra scaltra e tecnicamente ben dotata. Il Putignano sfrutterà ogni singolo errore e non ringrazierà nemmeno per i palloni concessi. Servirà dunque la migliore Pallamano Crotone per cercare di impensierire una squadra che arriverà nella città pitagorica con il chiaro intento di vincere per conquistare la vetta della classifica. Alla vigilia sembrerebbe una partita dall’esisto scontato, ma la pallamano come disciplina sportiva e la squadra crotonese, spesso hanno sorpreso sovvertito i pronostici e reso ancora più appassionante questo sport. Può darsi che la Uisp Putignano esca indenne, se non addirittura vittoriosa, dal Palakro ma una cosa è certa, ogni pallone, ogni singolo gol dovrà sudarselo. La Pallamano Crotone sembra aver recepito i dettami del tecnico Antonio Cusato che in settimana ha cercato di correggere gli errori. La squadra deve ritrovare la grinta che l’ha sempre contraddistinta e reggere due tempi, se lo farà potrà dire la sua in un campionato che al momento si rivela equilibratissimo. Dopo due giornate, infatti, nessuna delle compagini si trova a punteggio pieno, segno evidente che non ci sono squadre schiacciasassi capaci di fare subito il vuoto. In tal senso, nonostante un avvio non proprio perfetto, la Pallamano Crotone può già rimettersi in carreggiata se riesce a sfruttare il doppio impegno casalingo.