Quantcast

Sabato si trona in campo contro Altamura

La Pallamano Crotone alla ripresa del campionato farà visita all'Altamura una squadra ostica, quadrata e sempre difficile da affrontare ma non impossibile da battere.

Più informazioni su

Terminata la pausa sabato pomeriggio, alle ore 19, si torna in campo. La Pallamano Crotone alla ripresa del campionato farà visita all’Altamura una squadra ostica, quadrata e sempre difficile da affrontare ma non impossibile da battere. Dopo la lunga sosta, prevista da calendario come ogni anno, i rossoblù calabresi sono pronti a tornare in campo. A differenza degli altri anni lo staff tecnico questa volta ha deciso di lasciare qualche giorno libero e ha fissato la ripresa dopo l’Epifania. Giro di tamponi prima di riprendere gli allenamenti, risultati tutti negativi e di conseguenza tutti sul parquet a sudare, smaltire le tossine e curare la parte tecnico – tattica. Sono stati giorni di lavoro intenso, nella prima parte con allenamenti mirati a riprendere la condizione, nella seconda invece allenamento più specifico per preparare la difficile trasferta di sabato. La formazione pugliese in questo inizio di campionato ha fatto vedere buone cose, anche la Pallamano Crotone ha fatto lo stesso seppur, forse, con poca continuità. In troppe occasioni è andata a strappi, invece quando ha trovato la costanza nella prestazione ha fatto vedere le cose migliori. Ed è proprio questo lo scopo, trovare continuità nel gioco, così facendo arriverà anche quella nei risultati. Un colpaccio in trasferta darebbe alla squadra allenata dal tecnico Antonio Cusato la consapevolezza di potersela giocare con tutti, di non temere nessuno, di fare il salto di qualità e la trasferta di Altamura si presta perfettamente a tutto questo. Piani che ovviamente i padroni di casa vorranno scompaginare, non vorranno certamente ricominciare il campionato con il piede sbagliato e con una sconfitta fra le mura amiche che farebbe molto male. Seppur con un punto in meno in classifica l’Altamura non parte battuta, non inganni la graduatoria perché non è veritiera,  non rispecchia il vero valore della squadra, ma anzi vorrà ottenere la piena posta in palio per operare il sorpasso in classifica. Per farlo dovrà battere la Pallamano Crotone che invece non ha nessuna intenzione di lasciare strada libera.

Più informazioni su