Quantcast

L’Auditore c’è; i ragazzi di Arcuri sanno solo vincere

Settima vittoria in sette partite disputate per la Rari Nantes L. Auditore nel campionato nazionale dì Serie B. Sabato "arriva" la Polisportiva Acese.

Più informazioni su

Con una partita in meno – recupero da definirsi – raggiungono quota 21 punti in classifica e verosimilmente il primo traguardo stagionale: anche per il prossimo anno gli squali pitagorici giocheranno quanto meno in Serie B.
E non è affatto un risultato scontato. Praticamente sempre fuori casa. Ospiti delle squadre che per calendario dovremmo ospitare. Continuamente in viaggio, per singoli allenamenti e per giocare. Ragazzi che si allenano in altre città. Partite che si preparano tatticamente un’ora prima nei parcheggi degli impianti che ci ospitano. Altro traguardo impensabile raggiunto.

Cronaca partita:

Sin dal parziale dì 3-0, nei primissimi minuti, i ragazzi dì Mister Checco Arcuri hanno messo in chiaro quali fossero le loro intenzioni. Aggressività, gran difesa e qualità in attacco hanno dato un indirizzo certo al risultato ma soprattutto all’andamento dell’incontro. La qualità dei crotonesi unitamente alla verve realizzativa dì Cusmano (ex dì turno) non hanno lasciato scampo, se non nella parte finale dell’ultimo quarto ai ragazzi messinesi.
I parziali dei primi tre tempi di fatto sanciscono la fine delle ostilità: l’ultimo quarto inizia con il punteggio di 12-5 per l’Auditore.
Sabato prossimo match verità: Scontro diretto con la Polisportiva Acese.
A Catania – noi in casa – ci giocheremo la leadership della classifica. La Polisportiva Acese infatti, in attesa dell’incontro serale contro la Waterpolo Palermo, ha approcciato questa giornata forte dì 7 vittorie in altrettante partite.

SSD Unime Messina:
Spizzicre, Mantineo, Vinci, Busutil, Giacoppo, Micalizzi, Motta, Sciara, Bonansing, D’Angelo, Freni, Dì Mauro.
Rari Nantes L.Auditore
Sibilla, Namar, Fusto, Candigliota, Besic, De Lucia, Cusmano, Riolo, Tagliaferri, Trebino, Gerace, Caliogna, Ruggiero.

Più informazioni su