Quantcast

Anche la Martial Kroton Ryu vola alle finali nazionali foto

Bravi soprattutto a Francesco Panucci con un oro e Giorgio Perri con un argento conquistati alle qualificazioni regionali del Campionato Italiano Esordienti di Karate – Kumite

Continua la raccolta di successi per la scuola di Karate Crotonese ASD Marial Kroron Ryu che in questo fine settimana, dove nella città di Crotone si è respirato il clima festoso e religioso dedicato alla Sacra effigie della Madonna di Capocolonna,  per l’appunto domenica 15 maggio,  ha conquistato due importanti  medaglie, oro di Panucci Francesco e Argento di Perri Giorgio,  in occasione delle qualificazioni regionali del Campionato Italiano Esordienti di Karate – Kumite, presso la struttura polifunzionale di Lamezia Terme cz – Pasqualino Gagliardi. La gara, patrocinata dal Comitato Regionale Fijlkam Calabria, e organizzata in collaborazione con le società lametine, alla presenza del Presidente regionale Fijlkam Enzo Migliarese e lo Staff organizzativo regionale, ha visto la partecipazione di ben 52 Atleti nella specialità del Kumite e 17 nel Kata, provenienti da 17 società appartenenti alle varie provincie calabresi. La Martial ha gareggiato esclusivamente nella specialità del Kumite con due giovani Atleti, Panucci Francesco e Perri Giorgio,  entrambi alla prima esperienza agonistica, nella classe Esordienti maschili (12-13 anni di età). I due karateka seguiti scrupolosamente  dal Coach Carlo Bellino, hanno centrato, con un 1° e un  2° posto, l’obbiettivo prefissato di aggiudicarsi  il pass per le finali nazionali, in programma dal 3 al 5 giugno ad Ostia Lido – RM. Per la cronaca di gara, Panucci Francesco ha combattuto nella categoria di peso fino a 53 kg riuscendo a vincere  tutti i suoi  incontri  con la giusta dose tecnico – tattica, conquistando  il gradino più alto del podio e il titolo di campione regionale 2022. Mentre l’atleta Perri Giorgio, ha combattuto nella categoria di peso fino a 58 kg  vincendo brillantemente il primo  incontro delle eliminatorie e cedendo la finale, del 1° e 2° posto, al suo avversario. Un 2°posto  che aggiudica al karateka pitagorico l’onorevole medaglia d’argento  e  l’importante pass per la finale nazionale di giugno, nonché il titolo di vice-campione regionale. Alquanto soddisfatto il Maestro Francesco Bellino, presente alla competizione in veste di Responsabile del Centro Tecnico Regionale per visionare i nuovi talenti di Calabria, insieme al Commissario Tecnico Reg. Maestro Luciano Dischiera e la Responsabile Reg. Scuola e Promozione Dott.ssa Viola Zangara, sia per l’obbiettivo centrato dai suoi Atleti e il suo Tecnico Carlo, che dal buon livello tecnico espresso da tutti i giovani Atleti partecipanti di Calabria, nonché dal professionale lavoro svolto dagli Ufficiali di Gara. (Francesco Bellino)