Quantcast

Kids library, MutaMenti apre un punto per i più piccoli presso il negozio Brums foto

La free library istituita nell’esercizio commerciale si svolge seguendo le regole del bookcrossing.

Tempo di Pandemia, tempi difficili per prendere in prestito libri da leggere. La maggior parte delle biblioteche scolastiche sono chiuse. A soffrirne sono soprattutto i più piccoli. Ma l’associazione culturale MutaMenti, da anni in città impegnata a diffondere l’amore per la lettura, ha pensato di aprire all’interno del negozio per bambini Brums di via Veneto, una free library , la Kids library, dedicata proprio a loro. L’associazione non è nuova a questo tipo di iniziative: ha aperto free library, l’estate scorsa, sulle spiagge libere cittadine, con ben 8 postazioni, nei bed & breakfast aderenti all’iniziativa “Bed & book”, istituendo la prima biblioteca condominiale in città, nell’androne del palazzo di via Galluppi 3. Ora l’idea di creare una Kids library, in uno spazio non proprio consueto per la lettura, ma accessibile a tutti, un negozio per bambini.
La free library istituita nell’esercizio commerciale si svolge seguendo le regole del bookcrossing. I piccoli clienti, o i loro genitori, potranno prendere un libro in prestito, leggerlo e restituirlo nel posto dove lo hanno trovato oppure lasciane un altro al suo posto. Un modo, questo, di ripensare anche gli spazi commerciali, in un’ottica non solo di vendita ma di erogazione di servizi gratuiti alla collettività. In un momento così particolare in cui la socialità è messa a dura prova a causa della pandemia, sentirsi uniti, condividere qualcosa, mettere a disposizione degli altri anche un libro, ha un risvolto psicologico molto importante.
I libri donati dall’associazione MutaMenti sono stati igienizzati secondo le normative anti COVID. Sulla free library è, inoltre, presente il dispenser igienizzante mani da usare ogni volta che si consultano i libri.
Grazie a MutaMenti sono stati centinaia i libri, in questi anni, messi in libertà in punti chiave della città, dal lungomare al centro cittadino, alle spiagge libere, con il motto “Prendi un libro, leggilo e restituiscilo nel luogo dove lo hai trovato”. L’iniziativa è stata accolta con grande entusiasmo dal personale del negozio Brums che ha allestito la Kids library attiva da oggi nel proprio esercizio commerciale.

È un onore ospitare questo servizio – ha spiegato Mario Balsamo, del negozio Brums – lavorare con i bambini è sempre fonte di gioia, per la loro curiosità ed energia. Prima del COVID avevamo una postazione in negozio per colorare e farli giocare.
La Kids library di MutaMenti – ha aggiunto Daniela Balsamo, sempre di Brums – ci consente di continuare ad offrire ai bambini un modo per pensare alle cose belle, nel pieno rispetto delle norme antiCovid.