Quantcast

Riparte la Stagione Concertistica 2021Hera della Magna Grecia IV Edizione foto

Si riparte Domenica 6 Giugno.

Domenica 06 Giugno con il concerto per pianoforte e orchestra dedicato interamente a musiche di Beethoven, presso la chiesa Cattedrale di Santa Severina, con inizio alle ore 19,00 e in pieno rispetto delle misure Covid, riprende l’attività concertistica della Società Beethoven Acam di Crotone. Un’Associazione che attraverso i suoi ormai oltre quarant’anni di attività ha avuto la fortuna di ospitare artisti che con la loro fama e professionalità hanno prevaricato i confini del mondo. Basti pensare alla appena scomparsa Carla Fracci, Diana Ferrara, Liliana Cosi, Elisabetta Terabust, Rocco Filippini, il Quartetto della Scala, Severino Gazzelloni, Katia Ricciarelli e i recenti artisti Giancarlo Giannini, Alessio Boni, Michele Mirabella, Silvia D’Amico, Alessandro Haber, Laura Morante e tantissimi altri che sarebbe lungo da elencare ma che hanno avvicinato Crotone ai teatri più prestigiosi del panorama internazionale. Una ripresa quella della Beethoven all’insegna di un calendario ricco di appuntamenti di grande prestigio artistico che offrono a quanti amano il bello la possibilità di assistere a momenti di grande afflato culturale. A questi primi appuntamenti sarà ospite la pianista Mingze Hou, I Premio Concorso internazionale “Grand Prize Virtuoso di Salisburgo” , che accompagnata dall’orchestra   “Orfeo Stillo” presenterà il 1° concerto in Do Magg. op. 15 di Beethoven.

Seguirà giorno 13 la pianista Hyelee Kang, I Premio Concorso internazionale “Grand Prize Virtuoso di Bonn”  che presenterà il concerto n. 2 in Fa min. di F.Chopin;  giorno 18 giugno si terrà il concerto spettacolo del duo Filippo Balducci al pianoforte e Leo Lestingi  attore di prosa; giorno 04 luglio si esibirà presso il Museo del Codex  a Rossano la violoncellista Nahar Eliaz, I Premio Concorso internazionale “Grand Prize Virtuoso di Londra e Vienna” ccompagnata dall’orchestra “Orfeo Stillo” ; giorno 11 luglio sarà la volta della pianista Giusy Caruso, I Premio Concorso internazionale “Ibla Grand Prize”  sempre accompagnata dall’orchestra “Orfeo Stillo”.
Come si evince dal primo impatto un nutrito cartellone che si svilupperà fino a tutto Dicembre 2021, ospitando personalità di grande rilevanza artistica che nei luoghi più belli della Calabria contribuiranno alla crescita culturale della nostra bella Regione.