Quantcast

Lo Sporting Torretta e il Valentino Tennis Crotone approdano in D1

I due team vincono i rispettivi gironi. Il Capitano storico del Valentino, Facente, annuncia, dopo la vittoria, il suo ritiro dalle scene agonistiche.

Grande affermazione del Tennis della provincia di Crotone. Nell’ultima domenica di una caldissima estate lo “Sporting Torretta” e il “Valentino Tennis Crotone” vincono i rispettivi gironi di D2, approdando nella serie D1. Non è un caso che le due società siano legate da amicizia sincera e da un gemellaggio sportivo che dura ormai da un decennio. Già primi nel torneo di qualificazione, Cerminara, Defranco, Albanese e Greco hanno portato a Torretta un risultato storico, a dimostrazione che il lavoro svolto inizia a dare i frutti sperati. Il Valentino ha la meglio sull’ottima compagine di Rizziconi, vincendo nei matches singolari.
Facente si impone su Aquino (3.4) col punteggio di 6 2, 6 2. Cantafora, sotto il sole cocente, riesce a battere il bravo Romeo per 6 2, 6 1. A fine partita esultano tutti, da Roberto Franciò ad Andrea Salviati e ovviamente anche Antonio Liperoti, Loris Pignolo, il Presidente Silipo e tutti i presenti a bordo campo. Una menzione particolare va fatta al “Re Leone” del Tennis crotonese: Gianluca Facente. Il Capitano storico del Valentino annuncia, dopo la vittoria, il suo ritiro dalle scene agonistiche.

Queste le sue parole:Chiudo col botto. Sono l’unico nella provincia ad aver vinto la D3, la D2 e la D1. Giancarlo e Daniele non hanno mai giocato la D3 (Zurzolo e Romano). Ho disputato tre anni di serie C senza mai retrocedere e credo che sia arrivato il momento di appendere la racchetta ad un chiodo bello alto”. Uno dei giocatori crotonesi più forti di sempre abbandona il tennis giocato e conclude con un pensiero commosso e sentito: “Non dobbiamo mai dimenticare chi ci ha lasciati. Questa vittoria è dedicata a Sasà” Nebula” Nebbioso, a Francesco “Dissident” Cerminara e ad Alessandro “Sasi” Palopoli. Evviva lo sport crotonese, quello bello, quello unito e lunga vita al Tennis“.