Quantcast

Arriva l’ottava vittoria su 9 gare. La Poseidon vola

Netto lo 0 - 3 (22-25 17-25 23-25) sul campo della Molinari. Ora sono 5 i punti dalla zona playoff (con una gara in più).

Più informazioni su

Non si ferma il “rimorchiatore” Poseidon Crotone che inanella l’ennesima vittoria questa volta sul campo di MOLINARI VOLLEY NAPOLI 3/0 (22-25 17-25 23-25) al termine di una gara combattuta solo nel 3° set a causa un piccolo calo di concentrazione delle ragazze di Mister Asteriti che dopo aver dominato i primi due set vinti 25/22 25/17 molla la presa e permette alle giovanissime locali di chiudere set e partita a 25/23.
Trasferta preparata bene come al solito dal punto di vista logistico dal dirigente Michele Belcastro che ne cura ogni dettaglio, permette di arrivare concentrate e attente all’inizio della partita che ha vede in grande spolvero Cosentino in fase di difesa, Derose e Cesario che mostrano una grande ricezione che permette un gioco facile alla regista Sabadin. Attacco speso affidato a Kus questa volta MVP con i suoi 13 punti ed ottime prestazioni a muri e battuta. Durante il primo set la formazione del Crotone mantiene sempre 3 o 4 punti di vantaggio. Nel secondo parziale tocca a Chiara Capponi vestire i panni di sponsor woman all’attacco a fine gara risulterà Top Scorer con 16 punti sia da prima che seconda linea, mettendo costantemente in crisi la difesa della formazione ospite. Inutile le richieste di Mister Giorgio di time out e cambi, con un set finito 25/17 per le Sirene. Nel 3° set il Crotone non affonda mai i colpi, dall’altra parte l’orgoglio partenopeo rimette il Napoli in gioco forzando battute e attacchi alzando il rischio tenendo il punteggio in equilibrio tanto da far chiedere entrambi i Time Out a Mister Asteriti al fine di riportare concentrazione nelle proprie atlete, dal 20-20 il Crotone ritorna a macinare azioni e punti pesanti che permettono di portare a casa set e partita.

Mister Asteriti: 8 vittorie su 9 gare sono un bel bottino, ora dobbiamo continuare a sfruttare il momento positivo e continuare a inanellare prestazioni di questo livello per le rimanenti partite.

Più informazioni su