Quantcast

Appuntamento con i laboratori di archeologia urbana

L’incontro si terrà in remoto e si potrà seguire sulla piattaforma del progetto.

Nell’ampio programma del progetto Biblioteca Casa di Quartiere “Bibliotec@…un libro ovunque”, (Piano Cultura Futuro Urbano del Mibact), promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Crotone trova il suo naturale spazio e valorizzazione una disciplina che nel contesto crotonese, assume una importanza rilevante: larcheologia urbana. A cura del Gak, partner del progetto, prendono il via da venerdì 12 marzo alle ore 11.00 presso la Casa della Cultura, gli appuntamenti sul tema con la prima lezione di “Archeologia Urbana” dal titolo “dal dato archeologico alla ricostruzione storica: fenomeni di ridefinizione della Crotone di età Greca”.
Introduce il dott. Antonio Scerra responsabile del Gak, mentre la relazione sarà tenuta dalla dott.ssa Chiara Capparelli archeologa , specializzata in Archeologia della Magna Grecia. L’incontro prevede, tra l’altro l’esposizione di uno dei numerosi scavi archeologici avvenuti in città, un vero e proprio esempio di archeologia urbana. Dal dato archeologico si passerà poi alla ricostruzione storica: ci si focalizzerà sui fenomeni di contrazione che portano la Crotone di età greca a perdere gradualmente i propri quartieri, fino a quando non si riduce ad occupare l’area riconosciuta come acropoli. L’incontro, che si terrà in remoto, si potrà seguire sulla piattaforma del progetto: https://bibliotecaarmandolucifero.it/