Quantcast

Prosegue il viaggio di “Sguardi”

Il successo della mostra fotografica di Roberto Carta al Museo di Pitagora

L’eco dell’arte si è propagata all’interno del Museo di Pitagora, nonostante difficoltà e limitazioni dettate dall’emergenza Coronavirus: ad attestarlo sono le centinaia di visitatori della mostra fotografica “Sguardi”, a cura di Roberto Carta, fotografo crotonese d’adozione, inaugurata il 26 febbraio. Uno sguardo sull’arte che, durante questi mesi di esposizione, ha fatto riflettere diffondendo la bellezza dell’accoglienza: storie di sofferenza e speranza racchiuse in una serie di fotografie scattate durante uno sbarco di migranti, nel 2017, lungo le coste crotonesi. Il ritratto di una condizione drammatica, immortalata con profonda umanità dall’artista che lascia intravedere uno sguardo di speranza, è stato apprezzato anche dai visitatori giunti nella struttura museale in occasione della rassegna estiva “Summer Invasion”. Tale successo ha, dunque, rafforzato la collaborazione tra il Consorzio Jobel e l’artista Roberto Carta, a tal punto che la mostra fotografica “Sguardi”, nei prossimi mesi, diventerà itinerante valicando i confini crotonesi, ma soprattutto farà parte di un progetto educativo-didattico negli istituti scolastici del territorio.