Quantcast

“Le politiche del lavoro come opportunità d’impiego delle Donne contro la violenza domestica”

La conferenza si terrà venerdì 10 settembre alle ore 12 al Museo di Pitagora.

“Le politiche del lavoro come opportunità d’impiego delle Donne contro la violenza domestica” è il tema della conferenza stampa che si svolgerà venerdì 10 settembre 2021, dalle ore 12 presso la Sala conferenze del Museo Pitagora, situato all’interno del Parco  Pignera in via Giovanni Falcone, n.9 a Crotone. La conferenza stampa viene promossa ed organizzata dall’Associazione onlus Libere Donne di Crotone-Calabria, presieduta da Caterina Villirillo, associazione attiva contro la violenza e gli abusi delle donne, il femminicidio, il bullismo e a favore della tutela dei bambini e della famiglia e dall’Associazione  internazionale MISS CHEF – di cui è presidente la giornalista Mariangela Petruzzelli- ed in particolare in sinergia con lo “spin off” sociale-format di MISS CHEF, denominato “Donne intelletto d’amore e oltre” -conferenze per valorizzare e sostenere l’operato delle donne, soprattutto contro le emarginazioni e le violenze domestiche. Le associazioni Libere Donne e MISS CHEF stanno programmando, nel 2021-22, progetti sociali di valenza nazionale ed internazionale inerenti la formazione ed il lavoro in campo eno-gastronomico, agro-alimentare, sartoriale ed artistico a favore delle Donne detenute nelle carceri e delle Donne vittime di violenza, soprattutto domestica, che vivono anche nelle case protette e progetti socio-culturali nelle scuole per divulgare i valori della legalità, della solidarietà e della famiglia.  Durante la conferenza stampa verrà firmato un protocollo d’intesa tra le due associazioni Libere Donne e MISS CHEF e verrà presentato un progetto specifico di formazione e lavoro, di valenza nazionale ed internazionale, che nascerà come capofila nella Città di Crotone e nella Regione Calabria. Questi i nomi degli autorevoli relatori della conferenza stampa: Silvia Vono-senatrice Commissione d’inchiesta sul femminicidio e ogni forma di violenza di genere; Caterina Villirillo, presidente Associazione onlus Libere Donne; Mariangela Petruzzelli, giornalista e presidente Associazione  MISS CHEF: Santo Vazzano, presidente Consorzio Jobel. Interverrà anche: il Comitato Donne Città di Cutro rappresentato da Sara Sarcone. 

Le associazioni  MISS CHEF e Libere Donne  collaborano, sin dal 2013, anche per divulgare la bambola Lea ideata e realizzata dalle Libere Donne per ricordare appunto Lea Garofalo, vittima di un eclatante caso di femminicidio con il supporto di Marisa Garofalo, sorella di Lea, divenuta la testimonial dell’associazione crotonese. Da marzo 2018 è anche nato lo “spin-off” sociale di MISS CHEF: il progetto “Donne intelletto d’amore e oltre”, una rassegna di conferenze-evento nazionali ed internazionali che intendono raccontare, in modo multiculturale e trasversale, il mondo delle donne ed il loro potere creativo e di rinascita sempre facendo trionfare bellezza, amore ed intelligenza del cuore contro la violenza, il qualunquismo, il maschilismo, l’emarginazione, l’abuso di potere, l’ignoranza e l’arroganza partendo dalle azioni socio-istituzionali messe in campo per la tutela delle Donne contro il femminicidio, le violenze ed i maltrattamenti domestici e non, in un confronto internazionale di progetti e competenze tra Italia, USA e Centro-America. Il progetto “Donne, intelletto d’amore e oltre”, si è sinora realizzato a Roma, a Napoli, a Caserta, a Potenza e a Matera, con partner autorevoli tra cui: l’ Ambasciata della Repubblica Dominicana in Italia, il Parlamento del Centro-America, il Ministero di Giustizia italiano, l’Università Unimeier, la Fondazione Matera 2019 Capitale Europea della Cultura, il Sindacato Unitario dei Giornalisti della Campania-SUGC.