Quantcast

Bentornata Primavera: svoltasi con successo l’iniziativa a Santa Severina

Il folto gruppo di partecipanti, provenienti da tutta la Calabria e di tutte le fasce d’età, ha preso le mosse da Monte Fuscaldo, non prima di una significativa meditazione sul tema “Emozioni di Primavera”.

Grande partecipazione è stata registrata all’iniziativa ”Bentornata primavera… Camminiamo verso la luce”, seconda tappa del trekking sul Cammino della Magna Grecia, organizzato  dall’Associazione “Passi consapevoli – Cammino e meditazione, svoltasi la scorsa domenica 3 aprile.

Il folto gruppo di partecipanti, provenienti da tutta la Calabria e di tutte le fasce d’età, ha preso le mosse da Monte Fuscaldo, non prima di una significativa meditazione sul tema “Emozioni di Primavera” a cura della Presidente dell’Associazione Adele Scorza. La mattinata si è svolta interamente intervallando momenti di escursione e di meditazione tra le bellezze naturalistiche di Monte Fuscaldo ben illustrate dal bravo naturalista Eugenio Muscianese. Dopo un percorso a piedi di circa sette chilometri, il gruppo si è spostato nel meraviglioso borgo di Santa Severina. Il pomeriggio, quindi, è stato interamente dedicato all’urban trekking tra gli affascinanti vicoli di Santa Severina. Di grande interesse l’approfondimento sulla Cavalcata di Sant’Anastasia e le grotte basiliane, per concludere con l’ingresso al Battistero e alla concattedrale di Sant’Anastasia.

Camminando abbiamo incentrato la nostra attenzione sulla primavera che, con il suo calore, i suoi profumi e i suoi colori, si espande nell’aria, scegliendo di rivolgere la nostra attenzione verso ciò che è Vita e Bellezzaha spiegato la Presidente dell’Associazione Adele ScorzaCamminando tra i meravigliosi boschi e sopra le incantevoli valli che circondano Santa Severina, abbiamo lasciamo andare le nostre paure, le nostre tensioni il rimuginio dei nostri pensieri. Abbiamo camminato per praticare la Pace dentro e fuori di noi, per nutrirci di bellezza e di armonia, riscoprire la nostra energia e apprezzare questo meraviglioso patrimonio che la storia e la natura ci hanno donato e che speriamo di valorizzare nel Cammino della Magna Grecia.