Quantcast

Formazione europea sui social media per lo staff dell’I.I.S. “Pertini-Santoni”

Continua senza sosta la formazione europea Erasmus+

Più informazioni su

Continua senza sosta la formazione europea Erasmus+ per lo staff dell’I.I.S. “PERTINI-SANTONI”, retto dalla D.S. dott.ssa IDA SISCA. Nonostante l’emergenza pandemica che ha bloccato da oltre un anno la mobilità fisica dei docenti impegnati in corsi di formazione in Europa, l’I.I.S. “Pertini-Santoni continua a formare il proprio staff attraverso mobilità virtuali on line in cooperazione con diversi Paesi Europei. L’Istituto, già  riconosciuto e premiato con il titolo di “SCUOLA VIRTUOSA”, ottenuto  nell’ambito del Progetto “GENERAZIONI CONNESSE, dal 12 al 16 Aprile 2021 ha  partecipato in qualità di Partner Associato al corso di formazione on line Erasmus+ Cod. 2019-1-UK01-KA204-062024  SOCIAL (MEDIA) INCLUSION, promosso in Italia da Itaka Training e coordinato a livello transnazionale da Kairos Europe-Londra(Regno Unito), diretto dal dott. Daniele Trevisan.
All’interno dell’Istituto il corso è stato organizzato dalle Commissioni Erasmus+ e Bullismo/Cyberbullismo, coordinati rispettivamente dalle Proff. Ornella Pegoraro e Vincenza Pellegrino, e ha coinvolto 11 partecipanti di discipline sia linguistiche che non linguistiche. L’obiettivo del corso è stato quello di aiutare i docenti a identificare errori comportamentali comuni nell’uso dei social media, in modo da condividere tra gli studenti una cultura digitale corretta e le regole di un uso consapevole dei social media.
Queste le tematiche trattate:

  • 1°giorno: alfabetizzazione mediatica e dispositivi digitali
  • 2°giorno:identità digitale
  • 3°giorno: pericoli digitali
  • 4° giorno:percezione online e discriminazione
  • 5°giorno: social media, patrimonio culturale e inclusione sociale)

Grande soddisfazione è stata espressa dalla Dirigente Scolastica Dott.ssa Ida Sisca per gli eccellenti risultati conseguiti nell’ambito della formazione europea dal proprio Istituto che ha recentemente ottenuto l’Accreditamento Erasmus+ per il periodo 2021-2027 che eleverà ancora di più l’internazionalizzazione della scuola, avviando  corsi di digitalizzazione e didattica a distanza e integrata, di lingua inglese e CLIL, didattica partecipativa, orientamento professionale degli studenti, sostenibilità.

Più informazioni su