Quantcast

Qualificazioni del campionato italiano cadetti: oro per Manfredi e argento per Malerba

Ripartenza brillante, con la medaglia d’oro di Manfredi Simone e l’argento di Malerba Massimo, per l’attività agonistica della scuola di Karate Crotonese ASD Marial Kroron Ryu.

Ripartenza brillante, con la medaglia d’oro di Manfredi Simone e l’argento di Malerba Massimo, per l’attività agonistica della scuola di Karate Crotonese ASD Marial Kroron Ryu in occasione delle qualificazioni regionali del Campionato Italiano Cadetti di Karate – Kumite di domenica 13 marzo, presso la struttura polifunzionale di Lamezia Terme cz – Pasqualino Gagliardi.

La gara, patrocinata dal Comitato Regionale Fijlkam Calabria, e organizzata in collaborazione con le società lametine, alla presenza del Presidente regionale Fijlkam Enzo Migliarese, il Vicepresidente del settore Karate Gerardo Gemelli e lo Staff organizzativo regionale, ha visto la partecipazione di 30 atleti provenienti da 15 società di diverse provincie calabresi. La scuola di Karate Crotonese ha schierato due atleti di cui Malerba alla prima esperienza agonistica, nella classe cadetti maschili (14-15 anni di età) e Manfredi ottenendo ottimi piazzamenti. I due Karateka allenati dal Tecnico della Martial Carlo Bellino e seguiti magistralmente in gara dallo stesso, hanno soddisfatto le aspettative e l’obbiettivo prefissato di staccare il pass per le finali nazionali, in programma dall’8 al 10 aprile ad Ostia Lido RM.  Per la cronaca di gara, il pitagorico Malerba Massimo, nonostante la legittima emozione della prima gara, ha combattuto nella categoria di peso fino a 47 kg riuscendo a vincere i primi due incontri, mentre il terzo incontro della finale, lo ha visto cedere all’avversario per essere stato sanzionato dal giudizio arbitrale con penalità categoria 1 di contatto, ma conquistare ugualmente una lucente medaglia d’argento e il pass per la finale nazionale, nonché il titolo di vice-campione regionale.
Meglio è andata nella categoria di peso 52 kg dove Manfredi Simone, è riuscito a dominare la sua categoria di peso superando con diligenza i primi tre incontri, vincendo brillantemente la finale, prima del limite dei 2 minuti con un netto 8-0 e aggiudicandosi la medaglia d’oro sul gradino più alto del podio, nonché il titolo di Campione Regionale 2022 di questa categoria di peso. Sempre per la cronaca, in questa competizione sono stati presenti in veste di Ufficiale di Gara i  Karateka della Martial Franco Giuseppe e Claudia Martino, dove quest’ultima ha esordito ufficialmente sotto la supervisione dell’Arbitro Mondiale Giuseppe Nontariani e l’Arbitro Internazionale Vincenzo Martino. Soddisfatto il Maestro Francesco Bellino, presente alla competizione in veste di Responsabile del Centro Tecnico Regionale per visionare i nuovi talenti di Calabria, insieme al Commissario Tecnico Reg. Maestro Luciano Dischiera, sia per l’obbiettivo centrato dai suoi atleti e il suo tecnico Carlo, che dal buon livello tecnico espresso, nonostante le difficolta avute dalle restrizioni anti-Covid 19, dagli Atleti calabresi partecipanti.
Alla fine delle premiazioni il Team della  Martial Kroton Ryu ha incorniciato la bella giornata sportiva con la consueta foto di gruppo.

picture