Le rubriche di Crotone Informa - Sanita' E Salute

Un donatore moltiplica la vita: campagna di sensibilizzazione sulla donazione degli organi

"Chi è pronto a ricevere è pronto anche a donare".

E’ stata presentata questa mattina, presso la Sala Consiliare, la campagna di sensibilizzazione “Un donatore moltiplica la vita” promossa dal Comune, dall’associazione “Nikol Ferrari”, dall’AIDO, dall’ordine dei medici di Crotone, dal Centro Regionale Trapianti “Federica Monteleone”,
Una campagna finalizzata a sensibilizzare la comunità invitandola ad un gesto semplice ma di grande importanza: disporre della donazione dei propri organi per salvare tante vite.
A presentare l’iniziativa il sindaco Vincenzo Voce, l’avv.to Massimo Minarchi dell’associazione “Nikol Ferrari”, la dott.ssa Rosalia Boito responsabile Aido Crotone.
Presente l’avv.to Margherita Facino, figlia del compianto consigliere comunale. La famiglia Facino, rispettando la volontà del congiunto, ha donato il fegato per consentirne il trapianto ad una persona che ne aveva necessità.

Chi è pronto a ricevere è pronto anche a donare –  ha detto Margherita Facino

Il sindaco ha voluto che questa campagna nascesse proprio per onorare il gesto di Santo Facino e di tutti coloro che con grande generosità compiono questo gesto d’amore nei confronti del prossimo.
La campagna, come è stato spiegato, è proposta per sensibilizzare le persone a disporre all’atto del rilascio o del rinnovo della carta di identità della volontà di donare organi e tessuti.
Una modalità semplice e che rappresenta il principale canale con il quale i cittadino possono esprimere il loro volere sulla donazione. L’amministrazione ha realizzato due roll up dove sono illustrate le modalità per esprimere il proprio consenso alla donazione all’atto del rilascio  o rinnovo della carta di identità. Roll up che saranno collocati presso gli sportelli dell’ufficio anagrafe di via Settino.
Non è questa l’unica forma di sensibilizzazione che viene effettuata in questo senso. Sia l’associazione Nikol Ferrari che l’Aido sono da tempo impegnati sul territorio coinvolgendo al riguardo anche le scuole. Lo ha ricordato nel suo intervento la presidente della III Commissione Politiche Sociali Antonella Passalacqua. Saranno inoltre realizzate brochure informative mentre il Comune mette a disposizione tutti i canali social per diffondere l’importanza del messaggio: “un donatore moltiplica la vita”.