Quantcast

Emergenza rifiuti: “le proteste, senza proposta, non hanno motivo di esistere”

Marrelli e Pedace: "Dieci mesi sono un tempo sufficiente per poter affermare che è finito il tempo delle urla e di inveire contro quelli di prima".

Riceviamo e Pubblichiamo:

Le ultime ore nella vita della comunità cittadina sono state caratterizzate da una incapacità amministrativa che ha dimostrato tutta l’approssimazione per la gestione della cosa pubblica. Dieci mesi sono un tempo sufficiente per poter affermare che è finito il tempo delle urla e di inveire contro quelli di prima. L’aver basato la competizione elettorale sulla speculazione politica oggi ripaga con la stessa moneta.
Occorre affrontare con serietà e caparbietà il problema della raccolta e del conferimento dei rifiuti. Invece della presenza, presso la discarica di Columbra, ci saremmo aspettati che il sindaco e la sua giunta, si riunissero d’urgenza per emanare qualche atto che bloccasse l’ordinanza regionale. Si è in presenza di un “parolaio” che non ha ancora preso coscienza che il tempo a sua disposizione è finito e che invece di trovare scuse ed accusare gli altri, dovrebbe dimostrare di saper amministrare. Le proteste, senza proposta, non hanno motivo di esistere. Oggi abbiamo bisogno di un sindaco che abbia davvero a cuore la città ed i suoi cittadini. Ci aspettiamo azioni forti ed eclatanti che vadano contro la ordinanza fatta dal Presi f.f. Spirlì. Il territorio crotonese è stato molte volte mortificato e saccheggiato. Oggi è il tempo dell’azione comune a difesa dello stesso. La chiave di svolta per mettere un punto serio a questo problema che ormai con scientificità subiamo da anni è l’avvio della raccolta differenziata e la realizzazione di un termovalorizzatore. La discarica è al limite e non durerà molto.
Noi ci siamo e siamo pronti ad affrontare la questione rifiuti in modo serio e non con approssimazione. Caro sindaco è il tempo giusto per prendere atto che è fallimentare questo modo di intendere la politica così come è finito il tempo del dileggio. Farebbe bene a prenderne atto, per Lei, per la città e per noi tutti.

Fabiola Marrelli
Enrico Pedace
Consiglieri Comunali del gruppo ConSenso