Quantcast

Reggina e Crotone a caccia di punti salvezza

I rossoblù vogliono continuare la striscia positiva, gli amaranto interrompere quella negativa.

Più informazioni su

Non sarà una gara decisiva, ma dal derby tra Reggina e Crotone di sabato, passa una parte importante di questo campionato. Gli amaranto hanno raccolto la terza sconfitta di fila, l’ottava, se si considerano le ultime nove partite disputate. L’ultima disfatta è arrivata a Terni, dove i calabresi sono andati sotto di due reti dopo appena un quarto d’ora, senza mai dare l’impressione di poter provare la rimonta.
Il valzer delle panchine non ha certo aiutato e non ci si può certo aspettare che il neo allenatore Stellone, possa fare miracoli in poco tempo. Ci sarà molto lavoro da fare per evitare che il precipizio continui. Dopo essere stata in zona playoff a inizio campionato, la Reggina si trova oggi ad appena due punti da quella playout, e il trend è davvero preoccupante.
Discorso diverso per gli uomini di Modesto, reduci da quattro risultati utili consecutivi, che hanno riportato un po’ di fiducia all’ambiente. Nell’ultimo turno, i pitagorici, hanno fermato allo Scida il Cittadella in un pari a reti bianche, prima occasione questa in cui, i rossoblù, non hanno concesso reti agli avversari.  I sei punti guadagnati nelle ultime quattro partite hanno permesso al Crotone di respirare un po’ e di rosicchiare qualche lunghezza alle squadre che la precedono. Certo, la classifica è ancora deficitaria e lo spettro doppia retrocessione è piuttosto presente, dal momento che la salvezza dista ben nove punti, ma se il buongiorno di vede dal mattino, questo 2022 potrebbe riservare qualche altra soddisfazione al Crotone. Per l’obiettivo salvezza c’è ancora da lottare parecchio.
Quello di sabato sarà il sesto confronto in B a Reggio Calabria tra Reggina e Crotone. Amaranto in vantaggio con due vittorie, contro l’unica dei pitagorici nel 2014, quando finì 1-4 per gli ospiti guidati da Massimo Drago. La Reggina non batte, invece, il Crotone dal 19 aprile 2010, quando vinse di misura 1-0, con goldi Franco Brienza.

Più informazioni su